LA NOSTRA STORIA

La Couleur d'un Poème

L'evento culturale nasce con l'intento di promuovere la poesia contemporanea sia in lingua italiana, straniera  che in vernacolo, divulgare la  bellezza della  natura e dell'universo in 17 sillabe, quella che gli antichi maestri giapponesi chiamarono haiku, nonché l'estro creativo espresso attraverso fotografia e pittura. Dal gennaio 2020 l'iniziativa gode del Patrocinio Culturale e della Raccomandazione di WikiPoesia

L'iniziativa di ogni edizione è dedicata e volta a sostegno di importanti e diversi progetti sociali.


L'edizione del 2016 ci ha visti accanto e a favore della "Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus" per il progetto di Francisco e della Panetteria per la Casa N.P.H. Nicaragua. Nel 2017, sempre con la Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus per l'Ospedale Saint Damien, Haiti. Nel 2018 a sostegno del progetto di Rosy Pozzi "Il Kenya vissuto tra sorrisi, umiltà e umanità". Il 2019 ci vede al fianco dell'Associazione Nazionale D.i.Re "Donne in Rete contro la violenza", la prima associazione italiana a carattere nazionale di centri anti-violenza non istituzionali e gestiti da associazioni di donne. Il 2020 e 2021 ci vede nuovamente al fianco delle donne a sostegno della "FONDAZIONE GAIA" a favore del progetto "Villa Gaia". L'obiettivo concreto di Villa Gaia è aiutare donne di ogni età, in cerca di un riparo, in un contesto fuori dalla più formale casa-famiglia. Un ambiente interno ed esterno che permetta loro di respirare aria di libertà e possibilità di ritrovare una strada per loro stesse e i figli, che possono portare con sé. "Villa Gaia, un luogo per accogliere donne in stato di fragilità "La settima edizione, anno 2022, sostiene l'Associazione IL GIARDINO SEGRETO a favore dei minori vittime di violenza. Associazione nata nel 2015 dalla constatazione di quanto sia diffusa la violenza ai danni dei bambini e degli adolescenti all'interno della famiglia. L'esperienza sul femminicidio ci racconta di figli ai quali viene uccisa la madre, talvolta anche avanti ai loro occhi, spesso con modalità cruente e premeditate; ci racconta di una violenza spregiudicata e senza motivo, fine a se stessa che ha costretto questi figli ad anni di abusi.

Tutto questo attraverso la pubblicazione dell'Antologia Artistica LA COULEUR D'UN POEME che per ogni edizione raccoglie le migliori opere poetiche unitamente alle immagini pittoriche e fotografiche finaliste. Il 50% del ricavato delle vendite dell'antologia viene destinato e utilizzato a favore dei singoli progetti.


Le antologie del Premio


Parte dei proventi dell'iniziativa della 1° edizione è stata destinata alla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus. La Fondazione aiuta l'infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite adozioni a distanza, progetti, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, volontariato, e rappresenta in Italia l'organizzazione umanitaria internazionale N.P.H. - Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), fondata nel 1954 da Padre W. B. Wasson, che da allora salva migliaia di bambini orfani e abbandonati nelle sue case e ospedali in America Latina. 

La copertina d'Antologia è stata realizzata con l'opera pittorica di LIA FANTONI, vincitrice assoluta della prima edizione, dal titolo:

" IL CANTO DEGLI ALBERI LUCE " (acrilici su tela 100x100)


Edizioni Accademia Barbanera ISBN 978-88-99692-02-5



Parte dei proventi dell'iniziativa della 2° edizione è stata destinata alla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus per l'Ospedale Saint Damien, il più grande pediatrico dei Caraibi e centro di riferimento per tutta l'isola, voluto da Padre Rick come esempio di struttura sanitaria da primo mondo, reso possibile in un paese del quarto mondo come Haiti. Realizzato su progetto tecnico italiano e grazie al determinante contributo della Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus, nel 2006, ha preso il posto del vecchio Ospedale Saint Damien a Petionville, che era operativo dal 1988. Obiettivi: Assistere gratuitamente i bambini che non possono trovare salvezza per alcune patologie in nessun altro luogo con una struttura all'avanguardia in termini di attrezzature, staff e servizi.

La copertina d'Antologia è stata realizzata con l'opera pittorica di ANNARITA CACCIATORE, vincitrice assoluta della 2° edizione, dal titolo: " HO PAURA DI DIMENTICARE " acrilico su tela alta, 60x60

Edizioni Accademia Barbanera ISBN 978-88-99692-24-7




Parte dei proventi dell'iniziativa della 3° edizione è stata destinata a sostegno del progetto "Il Kenya vissuto tra sorrisi, umiltà e umanità". 

Obiettivo: avanzamento lavori della struttura adibita ad Orfanotrofio presso il villaggio UKUNDA situato a circa 25 km a sud di Mombasa, al confine con la Tanzania, nella città di Diani Beach. Progetto a cura e supervisione di Rosy Pozzi, madrina d'eccezione dell'evento.


La copertina d'Antologia è stata realizzata con l'opera pittorica di SERENA CENDRON, vincitrice assoluta della terza edizione, dal titolo: " kaleidoscopio " Acrilico su sassi dipinti interamente a mano - Base legno 52,5x39,5cm 


Edizioni Accademia Barbanera ISBN 978-88-99692-47-6



Parte dei proventi dell'iniziativa della 4° edizione è stata destinata a sostegno dell'Associazione Nazionale D.i.Re. "Donne in rete contro la violenza"

La prima associazione italiana a carattere nazionale di centri anti-violenza non istituzionali e gestiti da associazioni di donne, che affronta il tema della violenza maschile sulle donne secondo l'ottica della differenza di genere, collocando le radici di tale violenza nella storica, ma ancora attuale, disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali. 

La copertina d'Antologia è stata realizzata con l'opera pittorica di ANNA RITA PERETTI, vincitrice assoluta della QUARTA edizione, dal titolo: " FIAMME " Acrilico a spatola su tela.



Edizioni Accademia Barbanera ISBN 978-88-99692-60-5


Parte dei proventi della 5a edizione 2020 è stata devoluta a sostegno di un importante progetto sociale a favore delle donne in difficoltà, ideato da Isa Maggi, mamma di Gaia, ventiquattrenne, scomparsa nel pieno della sua giovinezza, studentessa di scienze politiche all'Università di Pavia che lavorava allo Sportello Donna e si occupava di donne in difficoltà, senza lavoro, con fragilità psico-sociali, con bambini. In questa continuità d'intenti, la Fondazione nasce per aiutare le donne in difficoltà a causa di condizioni di emarginazione, povertà e discriminazione sociale promuovendo e sostenendo progetti nazionali e internazionali che favoriscano il superamento di tali barriere e la piena espressione di sé. L'obiettivo concreto di Villa Gaia è aiutare donne di ogni età, in cerca di un riparo, in un contesto fuori dalla più formale casafamiglia. "Villa Gaia, un luogo per accogliere donne in stato di fragilità ".  

La copertina d'Antologia è stata realizzata con l'opera pittorica di MIGUEL ANGEL FOLLENTE (Madrid), vincitore assoluto della quinta edizione, con l'opera dal titolo: THE HUNTER, olio su tela 250x200 " 

Edizioni Accademia Barbanera ISBN 978-88-99692-88-9


Parte dei proventi della 6a edizione 2021 è stata devoluta, come per la precedente edizione, a sostegno di Villa Gaia è aiutare donne di ogni età, in cerca di un riparo, in un contesto fuori dalla più formale casafamiglia. "Villa Gaia, un luogo per accogliere donne in stato di fragilità ". 

La copertina d'Antologia è stata realizzata con l'opera pittorica di GHEORGHE PINTILIE (Contea di Neamt, Romania), vincitore assoluto della sesta edizione, con l'opera dal titolo: " ICARO E DEDALO, olio su tela 120x100 (particolare)



Edizioni Accademia Barbanera ISBN · 978-88-99692-97-1-8

Crea il tuo sito web gratis! Questo sito è stato creato con Webnode. Crea il tuo sito gratuito oggi stesso! Inizia